GLOSSARIO FISCALE

A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z

Click su una delle lettere dell’alfabeto per vedere i contenuti.

TERMINI DI UTILIZZO DEL GLOSSARIO FISCALE

Le informazioni contenute nel glossario fiscale di questo sito sono state raccolte, confrontate, verificate ed elaborate ma il proprietario del sito web non può escludere in modo assoluto eventuali inesattezze e mancati aggiornamenti. A tale proposito si consiglia, preliminarmente alla visione del presente glossario fiscale, di approfondire quanto contenuto nelle avvertenze di utilizzo e note legali, nella liberatoria, nella propiertà e copyright ad esso riferiti.

E


ECCEDENZE D’IMPOSTA
(v. Credito d’imposta)


ELUSIONE FISCALE
Attività, priva di valide ragioni economiche, diretta ad aggirare obblighi o divieti previsti dall’ordinamento tributario e ad ottenere riduzioni di imposta, altrimenti non dovute.


ENTRATE TRIBUTARIE
Somme che affluiscono nelle casse dello Stato e degli altri enti impositori in applicazione di norme imperative. V. anche Tributi, Imposta, Tassa.


EREDITÀ GIACENTE
Si ha quando, per qualsiasi ragione, i chiamati all’eredità (sia per successione legittima che testamentaria) non hanno accettato l’eredità e non sono nel possesso dei beni. L’E.G. rimane provvisoriamente affidata ad un curatore nominato dal Tribunale.


EROGAZIONI LIBERALI (DEDUCIBILI O DETRAIBILI)
Offerte fatte volontariamente allo Stato o ad enti ed organizzazioni che senza fini di lucro svolgono attività di studio, di ricerca, di documentazione culturale e artistica, di spettacolo o altre attività socialmente utili. Sono detraibili dall’imposta da versare; in alcuni casi (ad esempio, quelle infavore di istituzioni religiose) sono deducibili dal reddito.


ESECUZIONE FORZATA
Procedimento coattivo attivato dal concessionario della riscossione a seguito della morosità del contribuente, consistente nella vendita all’asta di beni di sua proprietà di valore sufficiente ad assicurare la soddisfazione del credito.


ESENZIONE FISCALE      
Particolare forma di agevolazione tributaria con la quale il legislatore sottrae determinati redditi all’imposizione.


ESERCENTI ARTI E PROFESSIONI
Persone fisiche, società di persone o associazioni senza personalità giuridica che esercitano per professione abituale una attività di lavoro autonomo.


ESONERO DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI
Possibilità per alcune categorie di contribuenti di non presentare la dichiarazione. Tra questi, quelli che possiedono solo:
– reddito di lavoro dipendente o di pensione corrisposto da un unico sostituto d’imposta obbligato ad effettuare le ritenute d’acconto;
– redditi di lavoro dipendente corrisposti da più soggetti, se l’ultimo datore di lavoro ha effettuato le operazioni di conguaglio;
– reddito dei fabbricati, derivante esclusivamente dal possesso dell’abitazione principale e di sue eventuali pertinenze (box, cantina, ecc.);
– redditi dei terreni e dei fabbricati complessivamente non superiori a euro 185,92;
– solo redditi esenti o soggetti a ritenuta alla fonte a titolo di imposta.

Non si è comunque tenuti a presentare la dichiarazione, a meno che non si sia obbligati alla tenuta delle scritture contabili, se l’imposta lorda che risulta dovuta dopo l’applicazione delle detrazioni per redditi di lavoro dipendente e per carichi di famiglia e delle ritenute non supera € 10,33.

L’elenco completo dei soggetti esonerati è riportato ogni anno sulle istruzioni alla compilazione del Modello Unico.


ESTIMO (TARIFFE DI)
Tariffe utilizzate dalla normativa fiscale per la determinazione dei redditi fondiari (reddito dei terreni e dei fabbricati). Sono previste dalla legge catastale e vengono stabilite per ciascuna categoria e classe di terreni e fabbricati.


EVASIONE FISCALE
Comportamento attraverso il quale il contribuente si sottrae in tutto o in parte (evasione totale o parziale) all’imposizione fiscale.

Scroll Up